Deputata

Bonus partite Iva, la Lega sospende la piacentina Murelli

12 agosto 2020

La deputata piacentina Elena Murelli è stata sospesa dalla Lega insieme al collega Andrea Dara per aver incassato il bonus da 600 euro previsto per i titolari di partita Iva che non hanno lavorato nel periodo dell’emergenza Covid.

“Dopo aver ascoltato e verificato le rispettive posizioni, si conferma il provvedimento della sospensione per i deputati Elena Murelli e Andrea Dara”. Lo ha reso noto il capogruppo della Lega alla Camera Riccardo Molinari.  “Pur non avendo violato alcuna legge – dice Molinari – è inopportuno che parlamentari abbiano aderito a tale misura e per questa ragione abbiamo deciso e condiviso con i diretti interessati il provvedimento della sospensione. E’ comunque incredibile che i vertici dell’Inps non abbiamo versato ai lavoratori che aspettano da marzo quanto dovuto e che abbiano invece versato a chi non era in difficoltà. In qualsiasi altro paese i parlamentari sarebbero stati sospesi ma il presidente dell’Inps sarebbe stato licenziato”.

In mattinata il segretario della Lega, Matteo Salvini aveva annunciato anche che chi ha percepito il bonus oltre ad essere sospeso non sarà più ricandidato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE