Parlamentare piacentino

Accorpamenti delle Camere di Commercio, Foti: “La norma salterà”

29 agosto 2020

“L’articolo 61 del Decreto agosto verrà stralciato, essendosi creato in tal senso un fortissimo fronte politico trasversale”. Lo afferma il parlamentare piacentino Tommaso Foti che, nei giorni scorsi, aveva già espresso la propria contrarietà alla norma che prevede la fusione della Camera di Commercio di Piacenza con quelle di Parma e Reggio Emilia.

“Ora che il pericolo dell’accorpamento imposto o della calata del proconsole romano per imporlo è scongiurato – osserva il parlamentare di Fratelli d’Italia – sta innanzitutto a chi siede nel consiglio camerale delineare una strategia che abbia come stella polare quella di preservare in tutto e per tutto l’autonomia della Camera di Commercio di Piacenza. Un’autonomia che serve, in primo luogo, proprio alle categorie economiche rappresentate e alle associazioni di riferimento, sempre che le stesse la ritengano un valore e non un orpello.”

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE