Premio Cat 2020, spunti per il contest di recensioni con Ilaria Feole

28 Ottobre 2020

Momento tecnico al Premio Cat 2020 organizzato dai Cinemaniaci, che con l’intervento di Ilaria Feole al Liceo Gioia è entrato nel cuore dei consigli per gli aspiranti critici cinematografici. Il contest di recensioni, rivolto a ragazzi tra i 16 e i 26 anni, prevede premi in denaro e pubblicazioni ed è attivo fino al 15 novembre 2020 (tutte le informazioni e il bando si trovano sul sito cinemaniaci.org).

E quindi con “Stelle, pollici e videorecensioni: come guardare e recensire film e serie tv”, Feole, che scrive per il settimanale Film TV, ha affrontato la “scienza non esatta” della critica cinematografica, prendendo come case history l’unico grande successo di quest’anno, ovvero “Tenet” di Christopher Nolan, un film “lanciato come un puzzle irrisolvibile che ha prodotto molte recensioni bizzarre”. La critica, spaziando tra articoli più “accademici” e scritture informali ha illustrato diversi modi, sensibilità, stili, approcci allo “scrivere di cinema”.

Il prossimo appuntamento con i workshop del Premio Cat sarà in streaming mercoledì 4 novembre alle 11.00 con Mauro Gervasini, giornalista, critico cinematografico e selezionatore per la Mostra del Cinema di Venezia: “Distopia: fantascienza o realtà?”
Ricordiamo che tutti i workshop sono accessibili tramite link diretto dal sito e dai canali social dei Cinemaniaci: per seguire l’incontro sarà sufficiente avere scaricato Microsoft Teams.
Il Premio Cat è organizzato da Cinemaniaci Aps in collaborazione con Fondazione di Piacenza e Vigevano, Fondazione Libertà e Editoriale Libertà in qualità di Media Partner.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà