Il sindaco Barbieri: “A Le Mose un parco logistico come a Castel San Giovanni”

04 Luglio 2021

“Entro fine luglio, massimo a settembre, presenteremo il progetto di un parco logistico per il polo di Le Mose, immaginato e studiato sul modello del Logistic Park di Castel San Giovanni”. Lo annunciano il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore all’urbanistica Erika Opizzi all’indomani delle notizie circolate sul Polo del ferro, i fondi promessi dal governo al parlamentare Tommaso Foti (FdI) e le forti preoccupazioni del centrosinistra sui ritardi accumulati. L’amministrazione comunale, dunque, non solo smentisce presunti lassismi sul rispetto del protocollo d’intesa istituzionale firmato nel 2019, ma rilancia sfoderando per l’intero quartiere logistico un piano “al quale – spiegano o Barbieri e Opizzi – lavoriamo da quasi due anni” e che punta a portare “una gestione ordinata e coordinata in un comparto” che quando nacque, negli anni Novanta, “si sviluppò senza un governo preciso”.
ULTERIORI DETTAGLI NELL’ARTICOLO SUL QUOTIDIANO LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà