Alla scoperta del circo contemporaneo con “Stralunà” al Daturi

16 Luglio 2021

Si è aperta ieri sera all’arena Daturi la prima edizione di “Stralunà 2021 Insieme”, la nuova rassegna di Manicomics Teatro dedicata al circo contemporaneo raccontato in un costante palleggio di trovate sognanti e sussulti di fantasia. La scena della prima giornata se la sono presa gli artisti del meraviglioso Circo Zoè con lo spettacolo “Naufragata”.

I protagonisti hanno accompagnato il pubblico sulle rive di un immaginario Mediterraneo in cui soffia il vento del caso e le vele dei bastimenti sono zeppe di sogni. Subito dopo sotto il tendone, allestito sul prato del Daturi, è entrata in scena la Compagnia Petit Cabaret 1924 che ispira i propri copioni al teatro di varietà dell’inizio del secolo scorso. Il festival Stralunà, che si conclude domenica 18 luglio e fa parte del cartellone Estate Farnese, prevede in tutto 13 spettacoli che avranno come cornice anche il cortile di Palazzo Farnese.

Oggi gli eventi in programma cominciano alle 18,30 con l’attore Stefano Locati e lo spettacolo per ragazzi e famiglie “Socks box” in cui la magia e la clownerie conducono lo spettatore nel cuore del teatro di figura. A seguire la replica dello show “Naufragata” e ancora tutti sotto il tendone con il gruppo Petit Cabaret pronto a un nuovo intervento dal sapore d’altri tempi.

Ricordiamo che l’ingresso alla manifestazione è con prenotazione obbligatoria. Per contattare la biglietteria degli spettacoli proposti al Daturi il numero è 353 4302346. Invece per spettacoli programmati a Palazzo Farnese è possibile fare riferimento al 337/1059268 (servizio on line sul sito www.vivaticket.com) oppure la segreteria di Teatro Gioco Vita (0523/315578). Per chi volesse, infine, rifocillarsi è allestita un’area ad hoc con “street food” a partire dalle 17.30.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà