Emozioni e fascino a Palazzo Farnese con la Tosca di Giacomo Puccini

31 Luglio 2021

E’ stata “lirica” con l’iniziale maiuscola, quella che ieri sera, 30 luglio, è andata in scena nel cortile monumentale di Palazzo Farnese, con la “Tosca” di Giacomo Puccini, rappresentata nell’ambito di “Estate Farnese 2021”, rassegna organizzata dall’assessorato alla Cultura dal Comune di Piacenza in collaborazione con la Fondazione Teatri.

“Lirica” che ha emozionato, affascinato e coinvolto e che ha fatto immedesimare gli spettatori nei protagonisti del dramma pucciniano. Più che meritati quindi, gli applausi che il pubblico ha tributato ai protagonisti: i cantanti Chiara Isotton (Tosca), Francesco Meli (Mario Cavaradossi), Luca Salsi (Scarpia), Mattia Denti (Angelotti), Valentino Salvini (Sagrestano) ed ai comprimari Andrea Galli (Spoletta), Francesco Cascione (Sciarrone), Simone Tansini e la piccola Elettra Secondi; l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Sesto Quatrini, il Coro del Teatro Municipale di Piacenza preparato da Corrado Casati e le Voci bianche del Coro Farnesiano di Piacenza istruite da Mario Pigazzini. E, “last but not least”, i costumi di Artemio Cabassi, le luci di Michele Cremona, la “visual art” di “Imaginarium Creative Studio” e la riuscitissima messa in scena di Giorgia Guerra.

L’opera andrà in scena anche domani, domenica 1 agosto, alle 21.

LA FOTOGALLERY DI MAURO DEL PAPA

© Copyright 2022 Editoriale Libertà