Il notaio Toscani candidato sindaco per il centrosinistra? “Solo un’ipotesi di lavoro”

15 Settembre 2021

La disponibilità di Patrizia Barbieri a correre per un secondo mandato a sindaco di Piacenza ha di fatto aperto la lunga volata verso le elezioni comunali cittadine della primavera prossima.
Negli ultimi giorni, nel campo del centrosinistra, circola con una certa insistenza un nome di assoluto rilievo per sfidare il primo cittadino uscente: Massimo Toscani, notaio, presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano fino al maggio scorso. “Un’ipotesi di lavoro, nulla più per ora”, commentano dallo schieramento oggi all’opposizione a Palazzo Mercanti.
Dal canto suo l’interessato non commenta, ma risulta che non abbia affatto chiuso la porta a tale eventualità.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI MARCELLO POLLASTRI SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà