Giubileo della Cattedrale: giovedì 28 ottobre un maestoso concerto in Duomo

25 Ottobre 2021

“Il Transitus Animae di Lorenzo Perosi è un brano dalla liricità eccezionale, e soprattutto un’opera di compassione”.

Lo ha detto don Paolo Pedrini, direttore del Festival Perosi di Tortona, a Palazzo Vescovile in conferenza stampa al fianco di Manuel Ferrari, direttore dei Beni culturali della Diocesi di Piacenza e Bobbio, nel presentare il concerto che si terrà giovedì 28 ottobre alle 20.45 in Duomo. E sarà proprio il “Transitus Animae”, trascritto su commissione dall’organista piacentino Federico Perotti, tra i protagonisti del concerto stesso, il cuore del programma, che includerà inediti e pagine sacre di Vincenzo Bellini.

Protagonisti, oltre a Perotti, il mezzosoprano Anna Maria Chiuri e il Coro Lirico Siciliano diretto dal maestro Francesco Costa. “Lo stesso concerto farà parte di un trittico – hanno spiegato Ferrari e don Pedrini – all’interno del Perosi Festival, che farà tappa anche a Monreale e a Tortona, per poi approdare in Duomo”. L’evento è il primo di una serie che festeggerà il Giubileo della Cattedrale di Piacenza. “Siamo lieti – ha concluso don Pedrini – di essere ospiti per questa importante occasioni e ci auguriamo di poter collaborare anche in futuro, data la vicinanza tra i nostri due territori”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà