Cgil, Gianluca Zilocchi entra nella segreteria regionale del sindacato

27 Maggio 2022

L’Assemblea generale della CGIL Emilia-Romagna, riunitasi questa mattina al circolo Arci di San Lazzaro, ha eletto la nuova segreteria regionale. Presente ai lavori anche la segretaria nazionale Tania Scacchetti.

La proposta avanzata dal segretario generale della CGIL Emilia-Romagna Massimo Bussandri è stata approvata dai 171 membri dell’Assemblea generale (su 245 aventi diritto al voto) con 159 voti favorevoli (pari al 94,64 % dei consensi).

La nuova segreteria è composta da Paride Amanti, Marina Balestrieri, Fiorella Prodi, Maurizio Lunghi (già componenti della precedente segreteria) e da due nuovi ingressi, quello di Maritria Coi e di Gianluca Zilocchi.

Paride Amanti è nato a Predappio (FC) il 24 luglio del 1963. Inizia il suo percorso sindacale nel 1984 come delegato Filcams della Coop Mercurio Romagnolo Conad. Nel 1990 entra nel gruppo dirigente della Camera del Lavoro di Forlì con l’incarico di responsabile di zona della Val Montone fino al 1993, anno in cui viene eletto nella segreteria della Fiom di Forlì, categoria di cui diventa segretario generale nel luglio del 2001. Contestualmente assume l’incarico di segretario confederale della Camera del Lavoro con delega alla sicurezza sul lavoro e politiche industriali. Nel 2009 viene eletto segretario generale della Fillea di Forlì. Dal 12 marzo 2012 assume l’incarico di segretario generale della Camera del Lavoro di Forlì. Dal febbraio del 2019 entra a far parte della segreteria della CGIL Emilia-Romagna.

Marina Balestrieri è nata a Parma il 21 Maggio 1963. Laureata in Scienze Politiche all’Università di Bologna, ha svolto vari lavori come precaria a tempo determinato per il Comune di Parma. Dal 1987 di ruolo, inizia il suo percorso sindacale come delegata. Esce in distacco sindacale nel 1993 come funzionario della Funzione Pubblica Cgil di Parma e nel 2002 diventa Segretario Generale della categoria, svolgendo contemporaneamente un ruolo part time per due anni nella Segreteria Confederale della Camera del Lavoro di Parma. Viene eletta Segretario Generale della Funzione Pubblica Emilia Romagna nel settembre 2008. E’ stata eletta in segreteria regionale dal Comitato Direttivo della CGIL ER il 14 settembre 2015.

Maritria Coi è nata a Bologna, ha 57 anni. Nel 1997 ottiene il suoi primo incarico in SLC Bologna, poi passare alla Camera del lavoro di Bazzano. Nel 2002 è alla Filtea Bologna (che dopo l’unificazione diviene Filctem). Nel 2001 entra a far parte della segreteria della Filctem dell’Emilia-Romagna, nel 2019 viene eletta segretaria generale Filctem Emilia-Romagna.

Maurizio Lunghi, nato nel 1962, entra nel sindacato CGIL nel 1982 come delegato della FIOM alle Officine Meccaniche del Gruppo Fochi di Calderara di Reno. Diventato funzionario Fiom nel 1987 (Zona S.Viola), nel 1993 entra nella segreteria provinciale della FIOM bolognese e assume l’incarico di responsabile dell’Ufficio sindacale. Nel 2000 assume l’incarico di responsabile organizzativo della FIOM regionale. Nel 2002 entra nella Segreteria della FILT. Nel 2005 assume l’incarico di Segretario generale della FILT bolognese, ruolo ricoperto fino al luglio 2010 quando entra a far parte della segreteria della Camera del lavoro metropolitana di Bologna. Il 24 aprile 2014 l’elezione a segretario generale della Camera del lavoro metropolitana di Bologna. L’11 maggio del 2021 è stato eletto in segreteria regionale dall’Assemblea generale.

Fiorella Prodi, nata a Casalgrande (Reggio Emilia) il 7 Aprile 1956, diploma di perito tecnico industriale, ha iniziato il suo percorso sindacale come delegata della Manifattura Tabacchi di Modena. È in Cgil dal 1991, prima con un incarico al Coordinamento Nazionale dei Monopoli di Stato in FP Cgil a Roma e dal 1993 in FP Cgil a Modena, con incarico agli Enti Locali. Dal 1999 al 2004 è stata Segretario Generale della FP Cgil di Modena. E’ stata eletta successivamente nella segreteria confederale con varie deleghe tra cui quella alle riforme istituzionali (referendum costituzionale 2006), formazione/istruzione, politiche di genere e immigrazione. A marzo 2013 è stata eletta segretario generale della categoria Filcams Cgil di Modena, incarico che lascia nel settembre 2015 quando viene eletta in segreteria regionale dal Comitato Direttivo della CGIL ER.

Gianluca Zilocchi, classe 1970, piacentino, ha iniziato a lavorare come magazziniere all’Auchan di San Rocco al Porto (Lodi) nel 1992, a 22 anni. Per otto anni è stato delegato della Filcams di Lodi prima di arrivare, nel 2000, alla Cgil di Piacenza. Alla Camera del lavoro piacentina ha ricoperto il ruolo di segretario generale Filcams per otto anni prima di diventare il responsabile dell’Ufficio vertenze della Cgil di Piacenza, entrando contestualmente nella segreteria confederale. Dal 2014 è il segretario generale della Camera del Lavoro di Piacenza.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà