Progetto del Comune: nuova mensa alla Carella grazie a 851mila euro del Pnrr

10 Giugno 2022

In arrivo 851 mila euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza per la nuova mensa alla scuola primaria e dell’infanzia Egidio Carella. E’ giunta ieri la notizia ufficiale dell’accoglimento del progetto candidato dall’amministrazione comunale a finanziamento. “Si tratta di un’ottima notizia – sottolineano da palazzo Mercanti – che permetterà di rendere il plesso di via Labò ancora più moderno e accogliente per i docenti, il personale e gli alunni con le loro famiglie”.

Il progetto finanziato prevede la realizzazione di un nuovo edificio a pianta rettangolare, della superficie complessiva di circa 420 metri quadri, che saranno destinati a sala refezione, dispensa, locali per lavaggio stoviglie e spogliatoio per il personale, locali per studentesse e studenti e locale cucina capace di preparare 370 pasti al giorno. La soluzione prevede, inoltre, la realizzazione di un edificio monopiano, impostando il pavimento alla stessa quota di quello dell’attuale piano rialzato, accessibile direttamente dall’interno del plesso scolastico.

Il fabbricato sarà realizzato in aderenza all’attuale blocco mensa, con autonoma e separata struttura portante, ma si prevede una connessione anche con l’ingresso esterno principale, mediante un passaggio alla stessa quota. La struttura sarà realizzata secondo le moderne soluzioni di sostenibilità ambientale e risparmio energetico e verrà calata in armonia con l’attuale contesto. “L’accoglimento a finanziamento della nostra proposta progettuale – riferisce una nota del Comune – per cui ringraziamo gli uffici per l’elaborazione e la presentazione della candidatura, permette di fare un ulteriore passo nell’ammodernamento e nell’implementazione dei servizi e degli edifici scolastici della nostra città, su cui in questi anni abbiamo dedicato particolare attenzione e impegno”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà