Mancano autisti per i bus, la ricerca di Seta arriva nelle Filippine

19 Gennaio 2024 07:51

Mancano autisti per guidare gli autobus, Seta accelera fino alle Filippine per trovarne. E non solo. I costi per ottenere la patente necessaria a guidare un pullman sono ragguardevoli, 3.500-4mila euro, occorre un’età minima di 21 anni e gli stipendi dei neo assunti non sono faraonici (si parla di circa 1.400 euro di base). Il bacino di possibili candidati storicamente proveniente anche dal Sud è andato in secca nel post Covid. Troppo cara la vita al Nord per far fronte alle spese del trasferimento con uno stipendio da esordiente. E allora Seta, per invertire la marcia, si è inventata il progetto Seta Academy, nel 2023, che consiste nell’attivazione di un percorso formativo gratuito per aspiranti autisti. Stranieri compresi. Tra gli aspiranti autisti, che confluiranno tra i futuri partecipanti al secondo corso gratuito in partenza a Piacenza sono arrivate candidature da cittadini ucraini, tunisini e marocchini. E il raggio di reclutamento potrebbe allargarsi. E’ di pochi giorni fa la visita da parte del presidente di Seta Alberto Cirelli al console della Repubblica delle Filippine Elmer G. Cato. E’ stata la comunità filippina di Modena, una delle province rientranti nel bacino di Seta, a farsi portatrice dell’istanza di presentare ai connazionali il progetto di formazione gratuita. In un futuro non troppo remoto gli autobus di Seta potrebbero essere guidati da cittadini di nazionalità filippina? E’ possibile.

L’ARTICOLO SU LIBERTA’

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp