Alla Gran Fondo dominano ancora Lombardo e Castelnovo. Una caduta grave

10 Aprile 2016

IMG_5038.JPG

La Gran Fondo della coppa dop non cambia “proprietà”: come nell’edizione 2015, il milanese Paolo Castelnovo nel maschile e la parmigiana Ilaria Lombardo nel femminile, tagliano per primi il traguardo nella competizione più importante delle tre mandate in scena oggi dal Team Perini.

Numerose cadute si sono registrate lungo il tracciato, una in particolare ha creato un pizzico di apprensione: un’atleta del Team Perini, dopo un pauroso volo nei pressi di Lugagnano, è stata condotta all’ospedale di Parma a bordo dell’elicottero del 118. Fortunatamente, le notizie che arrivano dalla città ducale escludono pericolo di vita: le condizioni della ragazza non preoccupano.

Tornando alla gara, questi i podi delle tre versioni di una Gran Fondo della coppa organizzata ancora una volta in maniera impeccabile e che ha fatto registrare la bellezza di oltre duemila iscritti, tra questi anche Claudio Chiappucci, indimenticato capitano della Carrera anni ’90.

Percorso corto Maschile
1) Francesco Moruzzi
2) Silvano Bottarelli (Perini Bike)
3) Lorenzo Perazzoli

Percorso corto femminile
1) Roberta Anselmi (Perini Bike)
2) Cinzia Calandroni
3) Barbara Cucchi

Medio Fondo maschile
1) Enrico Saccomanni (Perini Bike)
2) Glauco Maggi
3) Mirko Bruschi (Perini Bike)

Medio Fondo femminile
1) Alice Donadoni
2) Eleonora Calvi
3) Elena Pancari

Gran Fondo Maschile
1) Paolo Castelnovo
2) Alessio Ricciardi
3) Giulio Verlicchi

Gran Fondo femminile
1) Ilaria Lombardo (Perini Bike)
2) Patrizia Piancastelli
3) Paola Sbrighi

Aggiornamento
Erano più di duemila alla partenza della XII edizione della Gran Fondo della Coppa piacentina questa mattina a Carpaneto. I tre percorsi rispettivamente di 121 km, 91 km e 57 km si snodano lungo la Val D’Arda e toccano diverse tappe, tra cui Castell’Arquato, Morfasso e Prato Barbieri. Soddisfazione da parte dell’organizzatore Giancarlo Perini che, accompagnato dal “Diablo”, Claudio Chiappucci, ha sventolato la bandiera a scacchi alle 10 in punto sotto uno splendido sole.

Durante la gara, previste alcune importanti limitazioni alla viabilità. Di seguito i tratti chiusi e i percorsi alternativi disponibili.

Chiusura al transito veicolare, in senso contrario al senso di marcia dei partecipanti alla manifestazione, per alcuni tratti interessati dalla gara:

STRADA PROVINCIALE N. 14 DI VAL CHERO da Passo Guselli fino a fondovalle (tratto di 13 km circa che i concorrenti percorreranno in discesa a forte andatura) Chiusura dalle ore 11.00 alle ore 14.00. Percorso Alternativo: dal bivio per Veleia Romana proseguendo a destra verso Magnani Groppovisdomo Obolo Prato Barbieri – Passo dei Guselli.

STRADA PROVINCIALE N. 15 BIS DI MORFASSO da bivio Tiramani, fino alla località Morfasso (tratto di 4 km circa che i concorrenti percorreranno in discesa a forte andatura). Chiusura dalle ore 11.00 alle ore 14.00. Percorso Alternativo: Morfasso – Rocchetta – Sartori – Passo dei Guselli.

STRADA PROVINCIALE N. 4 DI BARDI da intersezione Strada Provinciale n. 72 di Castelletto all’intersezione con la Strada Provinciale n. 12 di Genova; Strada provinciale n. 12 di Genova dall’intersezione con la Strada provinciale n. 4 di Bardi fino all’intersezione con la Strada Comunale per Baroni/Mazzaschi (tratto di 16 km circa che i concorrenti percorreranno in discesa a forte andatura). Chiusura dalle ore 12.00 alle ore 14.30. Percorso Alternativo: Lugagnano Val d’Arda – bivio Castelletto – bivio Bore Vernasca.

STRADA COMUNALE BARONI – MAZZASCHI dalla Loc. Baroni all’intersezione con la Strada Comunale per Pellegrino Parmense (tratto di 2 km circa che i concorrenti percorreranno in discesa a forte andatura) Chiusura dalle ore 12.15 alle ore 15.00. Percorso Alternativo: Strada Comunale di Pellegrino Parmense – Vigoleno – Strada Provinciale n. 12 di Genova (Bacedasco) – Franchini Baroni

STRADA COMUNALE PER VIGOLENO da Vigoleno fino alla località Botteghino (tratto di 2,5 km circa che i concorrenti percorreranno in discesa a forte andatura) Chiusura dalle ore 12.30 alle ore 15.30. Percorso Alternativo: Strada Provinciale n. 12 di Genova (Bacedasco) – intersezione Strada Comunale per Vigoleno

STRADA COMUNALE PER BACEDASCO da Costa Stradivari al bivio per la località “La Crocetta” e da bivio “La Crocetta” alla località “I Palastrelli” e fino al confine con il Comune di Lugagnano Val d’Arda (tratto di 2,5 km circa che i concorrenti percorreranno in discesa a forte andatura). Chiusura dalle ore 12.55 alle ore 15.45. Percorso Alternativo: Strada Provinciale n. 31 Salsediana – Castell’Arquato – bivio Cortina –Cortina Bacedasco.

Per ragioni di sicurezza viene inoltre disposta la sospensione temporanea della circolazione lungo i rimanenti tratti di strade provinciali interessati dalla manifestazione ciclistica nel tratto compreso tra il cartello “INIZIO CORSA” e quello di “FINE CORSA”.

IMG_5037.JPG

IMG_5041.JPG

IMG_5040.JPG

© Copyright 2021 Editoriale Libertà