Vernasca, violenta rissa in un centro di accoglienza: tre feriti e sette denunce

24 Maggio 2016

Carabinieri

Rissa ieri pomeriggio in un centro di accoglienza di Vernasca che ospita 25 persone. Durante le lezioni di italiano un gruppo di 5 pakistani di età comprese tra i 20 e i 40 anni ha aggredito – apparentemente per futili motivi e vecchi rancori – un connazionale, proveniente da un’altra regione del Paese, colpendolo con oggetti trovati occasionalmente sul posto, tra i quali un forcone e una roncola.

In soccorso dell’aggredito è giunto un amico: il bilancio finale è di tre feriti, che hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Vernasca, di Castellarquato e di Fiorenzuola – chiamati dalle insegnanti – che hanno condotto i sette pakistani alla caserma del capoluogo della Valdarda dove sono stati denunciati per rissa aggravata. Le loro posizioni sono al vaglio della magistratura.

I sette sono stati poi riaccompagnati nella struttura.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà