Slittano l’ampliamento della strada di Turro e il nuovo tetto della scuola di San Polo

01 Dicembre 2021

Slittano al 2022 due opere pubbliche sopra i 100mila euro nel comune di Podenzano, inizialmente previste per il 2021. Sono l’ampliamento della strada di Turro ed il rifacimento del tetto della scuola di San Polo.
Mancando la copertura economica, l’amministrazione ha dovuto rimandarle all’anno prossimo.
La modifica al Dup è stata approvata dal consiglio comunale. Astenuti la minoranza “Uniti per Podenzano” ed il consigliere di maggioranza Mario Scaravella, ex assessore ai Lavori pubblici.
L’opposizione ha espresso “preoccupazione per il rinvio delle opere pubbliche” e per le opere che non sono ancora state terminate, come la mensa della scuola di San Polo, per la quale però una ditta si è recentemente aggiudicata i lavori.
Il sindaco Alessandro Piva ha chiarito che lo slittamento dell’intervento sul tetto della scuola di San Polo è dovuto al fatto che sarebbe stato finanziato con alienazioni che non si sono verificate, ma sarà possibile nel 2022 grazie a 150mila euro di contributi ministeriali e 50mila euro di risorse proprie.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà