Lettera del sindaco

“Sanità, dopo il riordino forti preoccupazioni per Castelsangiovanni”

15 marzo 2018


Il sindaco di Castelsangiovanni Lucia Fontana ha consegnato, a nome di tutto il consiglio comunale, un documento dai toni critici al direttore generale dell’Ausl Luca Baldino e alla presidente della Conferenza territoriale socio-sanitaria Patrizia Calza.
Ad un anno dall’approvazione del piano di riordino della sanità piacentina, nel documento vengono espresse “forti preoccupazioni in merito alla situazione del presidio di Castelsangiovanni”. Le criticità maggiori riguardano la sostituzione dei Primari di Radiologia e Chirurgia per cui non è stato ancora indetto il concorso e poi anche per la sostituzione dei medici che a breve andranno in pensione. Si chiede inoltre di non trasferire il consultorio familiare ginecologico ostetrico da Castello a Borgonovo e quali siano i tempi per la ricostruzione della chiesetta, abbattuta.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE