Festival giornalismo, premi a Iacona, Murgia e Puente. Appuntamento al 2022

06 Settembre 2021

“I giornalisti portano ordine, sui social notizie serie si alternano ad altre senza un ordine”, è quanto ha rimarcato il presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti Giovanni Rossi, intervenendo al Festival dell’editoria e del giornalismo emergente (Fege) a Bobbio, due ore che sono test di un evento più robusto di tre giorni già previsto per il prossimo anno. Ed è un ordine anche “morale” quello che insegue da una vita Riccardo Iacona, uno che ha “Presa diretta” sulle cose. C’è lui tra i premiati a Bobbio, insieme a David Puente in rappresentanza di Open – il giornale online di Enrico Mentana – e alla scrittrice Michela Murgia. Il premio alla memoria di “Oliviero Beha” è stato consegnato al festival ideato e diretto da Piero Muscari e Danilo Russo.

Nell’occasione c’è stato un gemellaggio culturale tra Bobbio e Vibo Valentia, Borgo dei borghi 2021, rappresentato dal sindaco Maria Limardo.

ALTRI DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ELISA MALACALZA

LE FOTO DI PIETRO ZANGRANDI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà