Insediamento a Gossolengo, prosegue la polemica: “Dimensioni da logistica”

12 Novembre 2021

“Il sindaco non vuole parlare di logistica sulla strada Regina ma le dimensioni del nuovo insediamento non sono tali da far pensare a piccole realtà artigianali: ci aspettiamo che venga revocata la decisione del consiglio comunale perché è incompatibile con quanto indicato del Piano Strutturale Comunale”.

Non si fermano gli strascichi dell’ultima conferenza stampa (trasmessa e registrata in streaming) del sindaco di Gossolengo Andrea Balestrieri sulla contestata espansione produttiva del capoluogo: per il gruppo di minoranza “Insieme per Gossolengo” si sarebbe tentato di confondere le idee sulla vera natura del progetto.

“Il Psc di Gossolengo non prevede un insediamento industriale” precisano. “In quelle aree sono possibili progetti che vadano in continuità con l’esistente, cioè la vecchia area artigianale. Il progetto presentato in commissione edilizia e in consiglio comunale, invece, ha dimensioni tali da non poter essere definito come un insieme di piccole unità artigianali. Come si può definire un unico capannone da 35mila metri quadrati se non logistica?”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà