Finge di essere stata picchiata per riconquistare il compagno: denunciata

05 Ottobre 2012

Una 40enne ecuadoriana va al pronto soccorso sostenendo di essere stata picchiata da una piacentina di 60 anni, ma finisce per essere denunciata per calunnia. Motivo del contendere: un uomo di 40 anni, che le due donne si dividono da mesi. E per sperare di eliminare dalla lotta la più attempata rivale, la sudamericana voleva fa passare un banale incidente domestico come un’aggressione subita dalla piacentina. I carabinieri della Stazione Piacenza principale hanno scoperto tutto e denunciato la sudamericana.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà