Provincia

Minorenni in auto con merce rubata e cocaina. L’undicenne aveva 13 alias

8 novembre 2012

Undici anni lui con 13 alias, 15 anni lei, entrambi di origini bosniache. Dormivano su una Golf nel cuore della notte al centro commerciale di Castel San Giovanni. In macchina avevano una bici nuova di pacca e tre grammi di cocaina, che alla più grande sono costati le denunce per ricettazione e per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e anche quella per porto di oggetti da scasso. Avevano a bordo infatti anche un kit di attrezzi da scasso.

I due che vivono in un campo nomadi a Chieri hanno raccontato di essere stati lasciati lì dalla nonna che non stava bene. Una versione che non ha convinto i carabinieri. Portati in caserma, non è stato possibile rintracciare i parenti. Sono dunque stati affidati ai servizi sociali, ma sono riusciti a fuggire. In quella notte è avvenuta la spaccata alla pellicceria di San Nicolò e altri furti in zona. Non si esclude che gli autori fossero collegati ai due ragazzini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia