Piacenza

Anziana deceduta, medico a processo

19 novembre 2012

I fatti risalgono al 2009. Un’anziana 80enne di Bettola era stata operata alla schiena nell’ospedale di Castelsangiovanni. Qualcosa andò storto e l’anziana morì nel reparto di rianimazione alcuni giorni dopo l’intervento.

Il medico chirurgo che la operò, difeso dall’avvocato Paolo Veneziani, venne rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio colposo. Oggi di fronte al giudice Boselli si sono confrontati i periti nominati dalle parti. Il marito dell’anziana deceduta si è costituito parte civile.

Il processo è stato aggiornato al 31 gennaio.

 

 ALTRE NOTIZIE DAL TRIBUNALE

E’ proseguito in tribunale a Piacenza anche il processo che vede alla sbarra sei persone accusate di riduzione in schiavitù di prostitute nigeriane. L’indagine, condotta dalla Squadra Mobile della questura di Piacenza, si era conclusa tre anni fa.

Oggi sono intervenuti due agenti della Squadra Mobile di Cremona mentre il vice dirigente della Squadra Mobile di Piacenza Roberto Berardo ha ripercorso nei dettagli l’inchiesta.

Particolarmente toccante il racconto della storia di una 22enne reclutata in Nigeria, condotta prima in Libia, poi a Lampedusa e Roma prima di arrivare ai marciapiedi della Caorsana di Piacenza. Pesantissime le pressioni psicologiche e fisiche che le ragazze erano costrette a subire.

Il processo proseguirà lunedì con la deposizione di altri testi.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE