Piacenza

Besurica, 64enne ostaggio in auto di due minori. Denunciati dai carabinieri

26 novembre 2012

Da diverso tempo due ragazzi avevano preso di mira una vicina di casa, a cui spesso rivolgevano commenti poco gradevoli e ingiurie.
La sera del 16 ottobre 2011, tre ragazzi giovanissimi, tutti italiani e minorenni, hanno incontrato la donna mentre stava rincasando alla guida della sua automobile, nella zona della Besurica, e l’hanno presa d’assalto con pugni e calci. La 64enne è stata costretta a barricarsi all’interno della vettura per oltre un’ora per sfuggire alla furia dei giovani che intanto riprendevano tutta la scena con il cellulare. La signora, che conosceva i ragazzi di vista, aveva sporto denuncia ai carabinieri: pochi giorni fa due giovani del gruppo, un giovane di 17 anni e un altro di 16, sono stati denunciati per violenza privata.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE