Piacenza

Maxi rissa in via Primogenita: due denunce e dieci persone coinvolte

10 dicembre 2012


Due uomini , uno originario dell’Ecuador e l’altro spagnolo sui 40 anni residenti a Piacenza, sono stati denunciati per rissa. La lite è scoppiata in via Primogenita nei pressi della stazione ferroviaria venerdì notte ed ha coinvolto una decina di persone. Solo l’intervento dei carabinieri del radiomobile di Piacenza e del personale della Polfer ha riportato la situazione alla normalità. Quando i militari sono giunti sul posto i due erano ancora intenti a litigare e a darsi pugni e schiaffi. I due hanno riportato ematomi su viso e naso, ma hanno rifiutato il soccorso. Erano ubriachi, quindi sono stati multati e denunciati. Altri protagonisti della zuffa sono in fase di identificazione, all’arrivo delle pattuglie fuggi fuggi generale.
Sempre i carabinieri del radiomobile sono intervenuti ieri notte in via Colombo per controllare alcune persone ubriache e moleste che litigavano in un bar, è stato chiesto anche l’intervento di una volante della questura. E’ stato fermato un marocchino di 31 anni pregiudicato e denunciato per danneggiamento aggravato. Voleva entrare in un bar che stava chiudendo ma al rifiuto del gestore ha preso un bidone e lo ha scagliato contro le vetrine, spaccandole. Sono state multate per ubriachezza anche due donne che erano con lui.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza