Provincia

Sarmato lascia la Valtidone e chiede ospitalità in Valtrebbia

29 dicembre 2012

OGGI SU LIBERTA’ – Sono le grandi manovre in vista delle Unioni dei Comuni, il cui iter partirà dai primi giorni di gennaio. Dove andare? Con chi unirsi? Sarmato ha già fatto la sua scelta, che l’altra sera ha portato in consiglio comunale: verrà inglobato nella già rodata Unione Bassa Valtrebbia e Valluretta assieme a Calendasco, Gossolengo, Rivergaro, Agazzano e Gragnano. Una compagine a cui potrebbe unirsi anche Rottofreno (che pure non ha obblighi di unioni in quanto sopra la soglia di popolazione limite), creando così una continuità territoriale tra tutti i comuni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Tidone Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE