Protestava all’Ikea, condannato a due anni per spaccio

17 Gennaio 2013

Condannato a 2 anni, 2 mesi e 20 giorni un ventinovenne di Piacenza fermato lo scorso 5 novembre a Melegnano con diversi grammi di cocaina e sostanza da taglio. Il giovane aveva preso parte ai picchetti davanti allo stabilimento Ikea e poi aveva fatto un giro a Milano rifornendosi di “neve”. Di ritorno era stato fermato a Melegnano dalla polizia stradale di Piacenza e arrestato per il possesso ingiustificato di stupefacente che era stato trovato dietro i sedili della sua auto.

“NON FACEVA PARTE DELLA BABY GANG”
Accusato di aver fatto parte di una baby gang che era solita estorcere paghette a studenti di San Nicolò, un giovane marocchino è stato assolto da ogni accusa. A scagionarlo la testimonianza di una delle vittime. I fatti di cui si è discusso in aula erano avvenuti a San Nicolò nel 2009. Anno in cui una baby gang capeggiata da un minorenne albanese avrebbe estorto denaro a ragazzini, malmenandoli e minacciandoli. Il capo era stato condannato dal tribunale dei minori di Bologna.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà