Rapina al forno di piazzale Veleia: un arresto a Codogno

19 Febbraio 2013

L’ingresso del carcere di Piacenza

E’ stato arrestato l’altro giorno a Codogno il presunto rapinatore del forno di piazzale Veleia. Si tratta di un 39enne tunisino. Aveva in tasca un biglietto navale da Genova per Tunisi. Sarebbe partito fra pochi giorni, invece è finito nel carcere della Cagnola di Lodi. Lui nega ogni accusa. Il colpo era avvenuto all’inizio del mese, un bandito a volto scoperto armato di una pistola poi risultata essere una scacciacani aveva affrontato la titolare del forno ma lei aveva reagito, ne era scaturita una colluttazione, nel corso della quale il malvivente aveva perduto il caricatore della pistola. Il bandito era poi fuggito con circa mezzo migliaio di euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà