Rissa in via Pozzo, sono otto le persone denunciate

26 Marzo 2013

Tolleranza zero da parte della polizia dopo le risse che si sono susseguite tra venerdì e sabato. Gli inquirenti hanno denunciato altre otto persone oltre alle sei già finite nei guai. Si tratta di quattro marocchini e altrettanti ecuadoriani di età compresa tra i 18 e i 41 anni. I fatti sono accaduti in strada lungo via Pozzo, che in seguito sembrava un campo di battaglia. L’accusa è di rissa aggravata dalle lesioni riportate da alcuni dei coinvolti, medicati al Pronto soccorso. Nessuno ha riportato lesioni serie. Quasi tutti erano ubriachi. Le cause che hanno scatenato le violente colluttazioni a colpi di bottiglie rotte sono in corso di accertamento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà