Migliorini, morte dovuta a una caduta accidentale. Sabato il funerale

27 Marzo 2013

 


I funerali di Mauro Migliorini si svolgeranno sabato prossimo 30 marzo. La salma dell’uomo, trovato morto in un cascinale a Pontedellolio, partirà dall’ospedale di Piacenza alle 14.15 per la chiesa parrocchiale di Riva, dove alle 15 sarà celebrato il rito funebre. Il corpo sarà poi sepolto al cimitero locale. Un rosario sarà recitato domani sera alle 20 nella chiesa parrocchiale di Riva. La Procura ha dato il via libera alle esequie dopo che l’autopsia non aveva rivelato particolari anomalie sul corpo di Migliorini, che dunque pare proprio essere morto dopo una caduta accidentale in cui ha sbattuto violentemente la testa.

NOTIZIA DELLE 12.30 – E’ stata eseguita in mattinata l’autopsia sul corpo di Mauro Migliorini, il 47enne scomparso da Pontedellolio all’inizio di marzo e ritrovato privo di vita lunedì in una cascina del paese. Il cadavere, scoperto dal fratello, presentava una profonda ferita alla testa. L’esame autoptico eseguito dal medico legale Novella D’Agostini ha rivelato che la ferita sarebbe altamente compatibile con una caduta accidentale, visto che non sono stati trovati segni di percosse o altri particolari anomali. L’ipotesi più accreditata, secondo i carabinieri che stanno effettuando l’indagine, è che l’uomo da qualche giorno trovasse rifugio, almeno durante la notte, in quella cascina di proprietà della sua famiglia e che sia caduto accidentalmente, sbattendo il capo e ferendosi mortalmente. La sorella Paola Migliorini ha lanciato un appello a coloro che nei giorni possono averlo visto o incrociato nella zona attorno a Pontedellolio. Secondo la donna “qualcuno sa la verità su ciò che ha fatto in questi giorni, ma la nasconde”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà