Expo 2015, Paparo lancia il “passaporto del turista” per coinvolgere Piacenza

10 giugno 2013

Expo 2015 come un appuntamento al quale Piacenza deve arrivare preparata e protagonista. A pensarla così è Andrea Paparo del Pdl, che ha presentato una mozione in Comune per proporre di  realizzare azioni in rete con le città di Parma, Cremona, Lodi e Pavia, quale il “passaporto del turista”, in chiave di autentica occasione centrata sulla valorizzazione delle risorse del territorio. Paparo suggerisce di intercettare gli importanti flussi turistici che arriveranno per l’Expo, sviluppando proposte di qualità per valorizzare il patrimonio culturale, artistico ed enogastronomico. Il “passaporto del turista” consisterebbe essenzialmente nella creazione di un circuito di promozione e ingressi agevolati, presso strutture pubbliche e private (museali, artistiche ecc.), unico tra le città aderenti, in modo tale da favorire la mobilità dei turisti tra le stesse, promuovendo in maniera più efficace e sinergica il circuito e le attrazioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE