Spazio 4, al via il cineforum “Sti(g)mami” dedicato alla salute mentale

10 Giugno 2013

Spazio 4

Prosegue, per la quarta stagione consecutiva, la collaborazione tra il centro giovanile Spazio 4 e l’associazione piacentina Aperta-Mente nell’organizzazione del cineforum “Sti(g)mami”, pensato come occasione per confrontarsi sul complesso e delicato argomento della salute mentale e combattere i pregiudizi che spesso, ancora oggi, accompagnano le patologie psichiche.
Il primo appuntamento sarà giovedì 13 giugno, alle 21.30, con la proiezione presso il giardino della struttura in via Manzoni 21 della commedia americana “Il lato positivo”, di David O. Russell, che racconta il cambiamento di vita con cui si confronta Pat, dopo otto mesi trascorsi in ospedale psichiatrico, costretto a trasferirsi dai suoi genitori ma intenzionato a riconquistare l’ex moglie.
Giovedì 20, con inizio allo stesso orario, sarà la volta del film “Emotivi anonimi”, di Jean-Pierre Améris, incentrato sull’incontro tra una giovane cioccolataia afflitta da insicurezza patologica e il suo nuovo datore di lavoro, che nasconde la propria estrema timidezza dietro un atteggiamento burbero e apparentemente ostile. Nella serata conclusiva del 27 giugno, infine, grazie alla collaborazione con l’associazione Concorto, spazio a una selezione di cortometraggi in linea con il tema della rassegna.
Il progetto dell’associazione Aperta-Mente – gruppo di auto e mutuo aiuto rivolto a familiari, utenti, operatori e volontari – rientra nelle attività del percorso “Salute Mentale” ideato e realizzato da una rete di associazioni locali di volontariato e promozione sociale impegnate in quest’ambito, in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Piacenza e Svep, Centro di servizio per il volontariato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà