Piacenza

Allerta anche a Piacenza per il virus West Nile. L’Ausl scrive a tutti i Comuni

25 agosto 2013

Il sistema di sorveglianza entomologica attivato dalla Regione Emilia-Romagna ha dimostrato quest’estate una circolazione del virus West Nile nelle aree della bassa pianura delle province di Parma, Bologna, Modena, Ferrara e Reggio Emilia. “Non è escluso che nelle prossime settimane si riscontrino maggiori evidenze di presenza del virus anche in provincia di Piacenza” si legge chiaramente in una nota dell’Ausl inviata lo scorso 21 agosto a tutti i sindaci del territorio e firmata dal direttore sanitario Ausl, Guido Pedrazzini. Il virus si trasmette attraverso la puntura di zanzara “culex” – la zanzara comune nelle nostre zone – infetta ed “è responsabile nell’uomo e nel cavallo di infezioni che possono decorrere inapparenti ma in alcuni casi possono causare forme neuroinvasive fino a meningite” prosegue la nota. L’invito è quindi quello a intensificare la lotta antilarvale e la sorveglianza sui trattamenti antilarvali anche in area privata. Si consigliano anche vestiti chiari coprenti e l’utilizzo di appositi repellenti. Prima delle sagre e delle feste, infine, via alle disinfestazioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE