Piacenza

Deteneva materiale pedopornografico; chiesti 5 anni di reclusione e 36.000 euro

24 settembre 2013

20130924-144344.jpg

Il pubblico ministero Michela Versini ha chiesto 5 anni di reclusione e il pagamento di 36.000 euro di multa per il 43enne piacentino finito in manette nel giugno scorso, con l’accusa di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico.

L’udienza si è tenuta questa mattina al tribunale di Piacenza; l’avvocato Elena Dordoni, legale dell’imputato, ha chiesto il minimo della pena, previa concessione delle attenuanti generiche date dal comportamento processuale tenuto dal suo cliente.

Il 43enne, rinchiuso al carcere delle Novate, non è comparso in aula; il processo è stato rinviato al 15 ottobre per eventuali repliche e la pronuncia della sentenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE