Piacenza

Voci piacentine per Gianna Casella nel primo anniversario della scomparsa

26 settembre 2013

Era lunedì 15 ottobre del 2012: quel giorno Piacenza perse Gianna Casella, una delle voci più popolari e genuine della tradizione della città, interprete instancabile della nostra canzone dialettale. Una scomparsa dolorosa, che commosse l’intera comunità e che inizialmente si credette legata ad un’intossicazione alimentare: i familiari avevano infatti puntato il dito contro un piatto di cozze mangiato in un ristorante etnico di Piacenza. Secondo gli esperti invece ad uccidere la settantenne fu una miocardite virale fulminante.
I tecnici dell’Asl indicarono nella patologia la responsabilità del decesso e il sostituto procuratore della Repubblica Emilio Pisante mise dunque fine all’inchiesta.
A distanza di ormai un anno resta però il cordoglio dei piacentini per la perdita di un simbolo della cultura popolare. Per ricordarla dalle 21 del prossimo 11 ottobre gli artisti del nostro panorama musicale si riuniranno in un appuntamento che renderà omaggio a Gianna Casella alla sede della Famiglia Piasinteina in via San Giovanni. Ad esibirsi, in una serata condotta da Fausto Frontini ed organizzata insieme al Cineclub, saranno Mario Casella e Barbara Cortellini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE