Piacenza

Polizia municipale; ritirate quattro patenti per guida in stato di ebbrezza

9 ottobre 2013

20131009-142628.jpg

Quattro patenti ritirate e altrettante persone denunciate all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e una denuncia per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: questo il bilancio dell’attività di controllo svolta sulle strade cittadine dalla Polizia Municipale, nell’arco degli ultimi dieci giorni.
I primi due casi risalgono alla scorsa settimana; un 37enne, residente in provincia, è stato sottoposto ad alcol test dopo essere rimasto coinvolto in un incidente in via Farnesiana.
L’uomo, denunciato dalle forze dell’ordine, era alla guida con un tasso alcolico superiore di quasi cinque volte il limite consentito.
La denuncia è scattata anche per un 47enne, fermato alla guida di un ciclomotore nonostante fosse sprovvisto di patente, assicurazione e revisione del veicolo; l’uomo, sottoposto a controlli, è risultato positivo sia al test alcolemico sia a quello per l’uso di stupefacenti (con un elevato tasso di cocaina) e gli agenti hanno disposto il sequestro del ciclomotore.
All’alba di domenica scorsa, una pattuglia è intervenuta in via Anguissola per la segnalazione di un uomo riverso sul volante in stato di semi-incoscienza all’interno di un auto finita sul marciapiede. Il 30enne, residente in provincia, dopo essere partito dal parcheggio di un locale della zona di Borgotrebbia ha sbandato in via Anguissola, a causa dell’abuso di alcool; il suo tasso alcolemico era oltre due volte superiore a quello consentito, come quello di un altro cittadino, fermato ieri pomeriggio dagli agenti in via Diete di Roncaglia, dopo una violazione del codice della strada.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE