Mezzo chilo di hashish e un etto di cocaina nascosti in auto: arrestato

9 novembre 2013

20131109-122155.jpg

Un 35enne di origine marocchina, residente a Castelvetro piacentino, ieri pomeriggio è stato fermato e arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo di Cremona con l’accusa di spaccio di stupefacenti, dopo aver rinvenuto nel suo veicolo 500 grammi di hashish e un etto di cocaina.
I militari hanno bloccato il carico di droga nel corso di un normale controllo sulle strade del comune di Costa Sant’Abramo (Cr); l’eccessiva freddezza dell’automobilista ha insospettito i carabinieri che hanno deciso di passare al setaccio l’autovettura.
Il dubbio è stato confermato dal ritrovamento di mezzo chilo di hashish – diviso in panetti da 100 grammi l’uno – nel vano della batteria e di 100 grammi di “polvere bianca” purissima, occultati nell’imbottitura dei sedili posteriori. Il valore delle sostanze illegali si aggira attorno ai 15.000 euro.
Il 35enne, incensurato, è stato condotto al carcere di Cremona con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE