Piacenza

Gas di scarico sul bus 9, Seta si scusa:
“Ma il disguido è durato poco”

27 novembre 2013

Autobus in Piazza Cittadella

Gas di scarico sul bus, Seta si scusa. L’azienda di trasporto pubblico ha approfondito i contorni dell’episodio avvenuto sulla linea 9 ieri mattina: “Si è verificato un accumulo di gas di scarico all’interno del vano passeggeri del bus aziendale matricola 5162 – spiega in una nota ufficiale la società – in seguito al quale l’autista avrebbe percorso un tratto di strada con le portiere aperte: Seta intende porgere le proprie scuse agli utenti della corsa in questione per il disagio arrecato. Si precisa, tuttavia, che il disguido è stato di breve durata, in quanto l’azienda ha immediatamente disposto la sostituzione del mezzo non appena ricevuta la segnalazione del malfunzionamento della marmitta del bus. Un mezzo sostitutivo è stato condotto in pochi minuti al capolinea, mentre il bus 5162 veniva riportato in sede per l’opportuno e tempestivo intervento di riparazione. Per il resto della giornata non sono stati segnalati ulteriori disservizi sulla linea 9”.

Seta, infine, ha provveduto a informare dell’accaduto l’azienda Migliavacca (che opera in regime di sub concessione su quella linea) per verificare se l’operato dell’autista suo dipendente sia stato conforme alle norme di sicurezza che regolano il servizio di trasporto pubblico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE