Piacenza

Emergenza smog, giovedì stop alle auto e abbassamento dei caloriferi

17 dicembre 2013

Luigi Rabuffi

In seguito al 14esimo sforamento del limite di polveri sottili il Comune di Piacenza, in base all’accordo regionale sulla qualità dell’aria, ha disposto per dopodomani il blocco straordinario del traffico previsto nei casi di emergenza. Le modalità sono quelle consuete del blocco del giovedì sospeso nel mese di dicembre. L’accordo prevedeva il blocco nella giornata di domenica ma il Comune ha scelto di anticiparlo a giovedì a causa dello shopping natalizio.

L’Accordo regionale prevede ulteriori misure emergenziali, che saranno in vigore da giovedì 19 dicembre a lunedì 23 dicembre 2013: riduzione della temperature di almeno un grado centigrado negli ambienti riscaldati (fino a un massimo di 19°C nelle case, negli uffici, nei luoghi per le attività ricreative associative o di culto, nelle attività commerciali; fino a un massimo di 17°C nei luoghi che ospitano attività industriali ed artigianali). Sono esclusi da queste limitazioni gli ospedali e le case di cura, le scuole ed i luoghi che ospitano attività sportive; divieto di utilizzo di biomasse (legna, pellet, cippato, altro) in sistemi di combustione del tipo camino aperto, nelle unità immobiliari dotate di sistemi di riscaldamento multi-combustibile.

Il comunicato del Comune
Planimetria All. 1 – area limitazione
Planimetria All. 2 – vie percorribili

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE