Tribunale, giudice per le udienze preliminari: sentenze con lo sprint

21 Febbraio 2014

20140220-221814.jpg

I giudici per le indagini preliminari del Tribunale di Piacenza sono quelli che in tutta l’Emilia Romagna hanno definito le cause loro assegnate nei tempi più brevi. I fascicoli di cui si sono dovuti occupare nel corso del 2013 sono stati 3.682.
I magistrati Giuseppe Bersani e Gianandrea Bussi hanno pronunciato 3.552 sentenze entro sei mesi dall’arrivo dei casi sulle loro scrivanie. Le cause definite dai sei mesi a un anno sono state invece 105, quelle tra uno e due anni 22, solo 3 invece quelle oltre i due anni. Queste ultime sono cause che riguardano imputati la cui condizione psichica deve essere periodicamente oggetto di valutazione. I dettagli in edicola oggi con Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà