Tentata rapina in via Tibini: le grida della donna mettono in fuga il malvivente

22 Febbraio 2014

rapina con coltello

Agguato nel buio ieri sera in via Tibini, dove il tentativo di rapina a una donna piacentina, è stato sventato dalle stesse grida della vittima, che hanno costretto il malvivente a una rapida fuga.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna stava percorrendo a piedi la strada, una laterale di via Roma, quando è stata sorpresa alle spalle dal rapinatore: l’uomo, armato di coltello, le avrebbe intimato di tirar fuori i soldi, ma le urla hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti e il malintenzionato è stato obbligato a scappare a mani vuote, senza lasciare traccia.
Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia, i quali hanno raccolto la testimonianza della vittima e avviato le indagini del caso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà