Nordmeccanica, con il nuovo stabilimento 100 assunzioni

08 Marzo 2014

20140308-083736.jpg

Il nuovo stabilimento cittadino di Nordmeccanica sarà in augurato il 16 maggio e per l’occasione arriveranno personalità da tutto il mondo per prendere parte anche a un convegno internazionale sul packaging: imprenditori e rappresentanti istituzionali di Cina, America, India e Argentina hanno già confermato la propria presenza in via Ranza per quello che sarà il battesimo di Nordmeccanica Vacuum, che si occuperà della produzione di metallizzatori. Non mancheranno anche nomi illustri italiani, come l’amministratore delegato di Unicredit, il piacentino Federico Ghizzoni, e Cesare Romiti, presidente dell’associazione Italia-Cina.
Proprio in Oriente, Nordmeccanica si sta sempre più affermando, ma parallelamente conferma la volontà di mantenere salda la sua presenza a Piacenza, con il nuovo stabilimento che consentirà di effettuare 100 assunzioni. “Piacenza resta il cuore e il cervello del nostro gruppo – afferma il presidente Antonio Cerciello – e non a caso ci abbiamo investito 10 milioni di euro per questo nuovo stabilimento, che porterà anche tanti nuovi posti di lavoro. Ovviamente dobbiamo guardare anche a tutto il resto del mondo, siamo in Cina da pochi anni ma abbiamo già raggiunto il 70 per cento del mercato delle macchine accoppiatrici. L’obiettivo 2014 è incrementare del 18% il fatturato del gruppo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà