Provincia

Ladre “golose” di mele e fragole ripuliscono il banco dell’ortofrutta

26 marzo 2014

20140326-190935.jpg

Sono scese in tutta fretta dall’auto e hanno caricato i grembiuli di fragole, uva e altri frutti, scappando poi in tutta fretta: le “ladre di mele” hanno colpito ieri pomeriggio un negozio di Caorso, “ripulendo” il banchetto esterno durante l’orario di chiusura del punto vendita.
L’ortofrutta di via Roma, strada principale del paese, è attivo da quasi 40 anni e finora non era mai accaduto che qualcuno approfittasse dell’esposizione per fare spesa senza saldare il conto: “Quando ieri pomeriggio è stato riaperto il negozio abbiamo visto che mancavano due meloni, una decina di mele, fragole e uva, in parte erano stati rovesciati anche a terra” ha spiegato la commerciante. Una giovane residente della zona ha poi riferito di aver visto 4 donne fare tappa con l’auto di fronte all’ortofrutta, sollevare i panni che coprivano la merce e prelevarla dal banchetto.
“Finora ci siamo sempre fidati, non so se lo faremo ancora – ha proseguito la responsabile -; probabilmente avevano fame, ma bisogna dire che erano buongustaie, dato che hanno scelto la frutta migliore”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE