Eataly entro settembre. Centotrenta posti, a breve l’invio dei cv

15 Maggio 2014

eataly

Entro settembre a Piacenza aprirà Eataly, il parco enogastronomico di cui si parla ormai da diversi anni. Il complesso, come noto, sorgerà alla Cavallerizza sullo stradone Farnese e darà lavoro a un numero di persone che varia tra 100 e 130. I contratti, nel settore del turismo, saranno di 24-30 o 36 ore settimanali. Al  momento non è ancora possibile inviare il curriculum ma a breve gli interessati potranno candidarsi. Sono i dettagli emersi nell’incontro che ha visto al tavolo le parti sindacali con i rappresentanti Fiorenzo Molinari della Filcams Cgil, Michele Vaghini della Fisascat Cisl e Vincenzo Guerriero della Uiltucs, la responsabile del personale di Eataly Paola Iozzelli, l’assessore al Lavoro del comune di Piacenza Luigi Rabuffi e il sindaco Paolo Dosi. “Siamo soddisfatti perché l’azienda si è detta disponibile ad attingere dalle liste di mobilità della Provincia di Piacenza e ha manifestato l’intenzione di stabilizzare gran parte dei lavoratori ritenuti idonei dopo i primi 18 mesi” è stato il commento del sindacalista Michele Vaghini.  In Italia i lavoratori della catena Eataly sono 1.700 e con le aziende terze arrivano a 2.000.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà