Corse saltate, passeggeri infuriati. Seta: “Solo il 2% di bus in meno”

24 Maggio 2014

autobus

“Il 98% delle corse degli autobus nel bacino di Piacenza è stato effettuato regolarmente nelle giornata odierna e crediamo che sarà così anche nei prossimi giorni”. Seta diffonde i primi dati, ancora parziali ma già significativi, legati alla situazione del trasporto pubblico in città e in provincia. “I disagi ci sono stati, ma in maniera decisamente limitata – aggiunge l’azienda – e non si è verificato alcun caos, visto che non è stato possibile garantire solo il 2% delle corse regolarmente previste”.

BUS, AUTISTI AI SEGGI: MOLTE CORSE SALTANO – Le previsioni di ieri si sono purtroppo rivelate azzeccate: oggi mancano almeno 10 autisti dei bus di Seta e molte corse del servizio urbano sono quindi saltate. Particolarmente sfortunati coloro che erano di attesa di alcune linee, in particolare quelle con la frequenza minore: c’è infatti chi ha aspettato la 16 per un’ora e la 2 per mezz’ora. Lamentele anche sulla 6 e su diverse altre. “Tra l’altro nessuno ci ha avvertito di nulla e siamo state costrette a stare in attesa sotto il sole a picco”, accusano due pensionate.

Ma gli autisti non ci stanno a passare per responsabili: “Il problema è che siamo sotto-organico, da oggi alcuni di noi sono impegnati ai seggi elettorali, quindi si è ancora maggiormente accentuato. Noi facciamo straordinari, doppi turni e siamo sempre stati disponibili, ma siamo troppo pochi, servono assunzioni”. E portano per esempio un caso limite: il collega della linea per Cremona che, a loro dire, oggi sarà impegnato dall’alba fino a tarda notte, con un paio di ore di pausa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà