Festino con marijuana in zona Farnesiana, la madre chiama la polizia

24 Maggio 2014

Coltellino a serramanico

Avevano già confezionato due spinelli, appoggiati al davanzale della finestra, e pronti per essere consumati in compagnia: la serata a base di marijuana di un gruppo di ragazzi, riuniti in un appartamento in zona Farnesiana, è stata però “guastata” dalla polizia, intervenuta su richiesta della proprietaria di casa e madre di una delle giovani coinvolte.

La donna ieri sera ha fatto visita alla figlia, trovata in compagnia di coetanei dall’aria poco raccomandabile. Gli agenti sono dunque andati a visitare l’abitazione: la porta è stata aperta da tre giovani piacentine, tra le quali la figlia della proprietaria, mentre in una stanza erano nascosti tre ragazzi: due 17enni e un 23enne, tutti residenti in città.

I poliziotti hanno trovato spinelli e qualche grammo di sostanza stupefacente conservata nel trincia marijuana, il tutto appoggiato al davanzale della finestra. Dalle tasche di un 17enne sono spuntati anche due coltellini a serramanico: per lui è scattata una denuncia per porto di oggetti atti all’offesa, mentre tutti e sono stati segnalati come assuntori.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà