Torna la protesta davanti ai cancelli Ikea: bloccati i camion merci

27 Maggio 2014

20140527-092349.jpg

Una ventina dei 24 soci-lavoratori licenziati nei giorni scorsi dalla coop San Martino, perché accusati di aver occupato abusivamente un intero reparto, questa mattina è tornata a protestare davanti ai cancelli dell’Ikea, affiancati dai Si-Cobas e dagli operai di altri stabilimenti della logistica. I camion in arrivo si sono trovati la strada sbarrata da un tavolo posizionato proprio al centro della carreggiata, mentre a coloro che volevano entrare per prendere regolarmente servizio sarebbe stato impedito l’ingresso per circa un’ora. La tensione è tornata su livelli alti, ma non ci sono stati episodi particolarmente gravi. A sorvegliare sulla situazione le forze dell’ordine.

Proprio ieri un gruppo di lavoratori licenziati era stato ricevuto dal sindaco Paolo Dosi, il quale si era detto disposto ad aprire un canale di dialogo tra Si Cobas e azienda a patto che non si ripetessero blocchi o altre azioni simili. Che però questa mattina sono stati riproposti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà