Vendono cocaina in un esercizio pubblico, in manette due marocchini

11 Luglio 2014

manette

Lo scambio di droga è avvenuto all’interno di un esercizio pubblico della città. Due pusher marocchini di 30 e 38 anni si sono incontrati con un professionista piacentino 50enne al quale hanno consegnato 4 dosi di cocaina. All’uscita dal locale, ad attenderli c’erano i carabinieri di Bobbio e Rivergaro che hanno arrestato i due marocchini. Oggi in tribunale, nel processo per direttissima, i due imputati hanno patteggiato otto mesi di pena e sono stati rimessi in libertà.

Notizia delle 13 – Due nordafricani sono stati arrestati ieri a Piacenza dai carabinieri di Rivergaro. Gli stranieri devono rispondere dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I due uomini sono comparsi questa mattina in tribunale per il processo per direttissima.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà