Cerca di rubare rifiuti, aggredisce l’addetto del centro raccolta

31 Luglio 2014

Centro raccolta differenziata (3)

L’ha steso a terra con un pugno al petto. E’ accaduto ieri pomeriggio attorno alle 16.30 nel centro di raccolta rifiuti di via Pastore nel quartiere Farnesiana. A sferrare il colpo sarebbe stato un ragazzo marocchino sui 30 anni. A riceverlo, l’operatore anche lui marocchino, che ogni giorno da quasi otto mesi lavora al Centro di raccolta rifiuti. “Mi ha colpito al petto perché voleva rubare delle cose dalla discarica – spiega Bilal Hassan, operatore del Centro – sono caduto a terra e mi sono sporcato la tuta da lavoro, appena finirò il turno andrò subito a farmi visitare”.

Tutti i dettagli su Libertà in edicola

© Copyright 2021 Editoriale Libertà