Piacenza

Acqua del Po bocciata dalle analisi Arpa, bagni vietati nel tratto piacentino

2 agosto 2014

20140802-074541.jpg

Un tuffo nel Po finalmente “guarito” resta per il momento un sogno. Tutto nasce dalla direzione di Arpa Cremona che, esattamente un anno fa, aveva decretato la rivincita del fiume. Voto sufficiente in tutte le analisi, secondo i vicini lombardi, ma i dati non avevano da subito convinto Arpa Piacenza. La quale, interpellata da Libertà, aveva chiesto un anno di tempo per avviare una campagna straordinaria sulla balneazione. Ieri mattina sono stati forniti gli esiti dei dodici campionamenti prelevati dall’8 luglio 2013 al 30 settembre 2013. Risultato? Il Po è stato bocciato.
I dati ottenuti, infatti, evidenziano il frequente superamento dei valori di riferimento previsti dalla normativa per le acque del fiume Po nel tratto piacentino. I dettagli in edicola oggi con il quotidiano Libertà.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE