Controlli in un market etnico: sequestrati due quintali di prodotti alimentari

19 Agosto 2014

20140819-224458.jpg

Due quintali di generi alimentari sono stati sequestrati oggi dai carabinieri in un negozio etnico di via Torricella. Il sequestro, costato una multa di diverse migliaia di euro al titolare del negozio, un 40enne cinese, è stato compiuto nel corso di controlli effettuati dai carabinieri dei Nas (Nuclei antisofisticazione) di Parma e dai colleghi della stazione Levante di via Caccialupo. In particolare, i militari dell’Arma hanno rilevato irregolarità sulla tracciabilità dei prodotti che deve invece essere precisamente segnalata sulle confezioni, e sulla conservazione dei cibi. A finire nel mirino dei Nas sono stati soprattutto pesci congelati che erano conservati in una cella frigorifera.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà