Piacenza

Ex Enel, la demolizione avanza: il palazzo diventa uno scheletro

21 agosto 2014

Demolizione Palazzo Ex Enel

Prosegue la demolizione dell’ex palazzo Enel: le ruspe hanno abbattuto tutta la parte che si affacciava su viale Risorgimento, mentre quella di fronte al liceo Gioia è ormai diventata uno scheletro.

I lavori hanno costretto ad alcune modifiche della viabilità, con la chiusura al traffico di via X Giugno a partire dall’incrocio con via Genocchi. Il progetto prevede che al termine dei lavori, a metà settembre, si proceda con la ricostruzione: il nuovo palazzo ospiterà quaranta unità immobiliari, due palestre, uno sportello bancario e uffici polifunzionali del Comune.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza

NOTIZIE CORRELATE