Piacenza

Sonnifero nel caffè dei fidanzati per rubare il bancomat. Arrestata

3 settembre 2014

polizia

Una donna cubana di 39 anni è stata arrestata dalla polizia di Piacenza con l’accusa di sfruttamento della prostituzione, rapina e tentata rapina. In base alle indagini, la donna riceveva clienti e li addormentava con del sonnifero nel caffè per derubarli di bancomat e denaro contante, fra le vittime c’era anche un uomo invalido. Lo stesso trattamento era riservato anche ai suoi fidanzati. La straniera avrebbe poi indotto a prostituirsi nel Piacentino una sua connazionale di 20 anni, il costo delle sue prestazioni variava da 150 a 300 euro.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE